Centro Formativo Glia

glia

La Cooperativa Sociale PHOENIX inizia la propria attività nel 1991 come Ente Ausiliario per la riabilitazione ed il re-inserimento socio-lavorativo di soggetti con problemi di dipendenza da sostanze psicotrope. Nel novembre 2000 con la disponibilità della nuova sede WORKSHOP PHOENIX in Rutigliano e dopo un’attenta analisi dei bisogni, svolta in collaborazione con i dirigenti del Dipartimento Dipendenze Patologiche e del Dipartimento di Salute Mentale della Ausl Ba 4, il gruppo degli operatori Phoenix decide di fornire i propri servizi riabilitativi, ad utenti giovani con problematiche di doppia diagnosi (pazienti affetti contemporaneamente da disturbi mentali e tossicodipendenze).Attualmente nell'area della riabilitazione psichiatrica la Phoenix gestisce una Comunità Terapeutica per la riabilitazione psico socio - lavorativa per soggetti affetti da doppia diagnosi, una Comunità semi - residenziale sempre per utenti con problematiche di doppia diagnosi, ed un Centro Diurno per la riabilitazione psico socio - lavorativa per soggetti affetti da disabilità psichica. Inoltre, attraverso la partecipazione alla Consociata Consorzio Promosud, nell'area socio - assistenziale, la cooperativa gestisce una Casa per la Vita a media intensità assistenziale, composta ad oggi da due moduli abitativi per un numero complessivo di 8 posti letto.

L'ESPERIENZA NELL'AMBITO DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

La cooperativa sociale Phoenix annovera tra le proprie finalità la formazione professionale come strumento volto al reinserimento socio lavorativo di soggetti svantaggiati, sia in carico presso le proprie strutture, che presso servizi pubblici preposti e soggetti terzi del privato sociale. In tal senso, da anni, la cooperativa gestisce in prima persona o collabora in progettualità e percorsi finalizzati all'inserimento o re-inserimento socio lavorativo di soggetti svantaggiati e alla professionalizzazione degli addetti ai lavori in ambito socio-sanitario a livello regionale, nazionale ed internazionale. In sintesi, l'esperienza del gruppo Phoenix, così come si evince dall'attività formativa svolta, riguarda tre aree di intervento:

Formazione continua e aggiornamento del personale dell'area socio sanitaria gli addetti ai lavori per la salute mentale e la riabilitazione psico - sociale;

Inclusione sociale e lavorativa di soggetti deboli in carico presso le proprie strutture riabilitative e/o inviati da agenzie sociali presenti sul territorio (CSM, SERT, Servizi Sociali);

Cooperazione internazionale con progettualità rivolte allo scambio di metodologie e buone pratiche tra gli operatori del settore nell'ambito dell'inclusione socio lavorativa e della formazione professionalizzante-;

LA METODOLOGIA UTILIZZATA

Alla luce dell'esperienza formativa svolta, sono emersi dei tratti significativi della metodologia posta in essere e cioè, il lavoro di rete, i tirocini lavorativi ed il dispositivo formativo della P.A.F. (Phoenix Art Factory)

Sp 240 km 13,8 70018 Rutigliano (BA)

Tel: 080 4778098 | Fax: 0804771396

mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Referente: Valentini Margherita Claudia

 

 

PRESENTATI I PERCORSI PER L'AVVISO PUBBLICO MI FORMO E LAVORO

 

L'avviso “MIFORMOELAVORO” ha lo scopo di accrescere le competenze dei cittadini pugliesi che hanno difficoltà a trovare occupazione e traendo spunto dalle precedenti esperienze, intende proporre una nuova modalità di intervento collegando l'offerta formativa all'accompagnamento al lavoro.

In tal senso, il bando focalizza la sua attenzione non solo sull'incremento delle competenze ma anche sull'occupazione. Tale modalità di intervento si svilupperà in un'ottica integrata di innovazione delle politiche attive del lavoro e di inclusione sociale, di monitoraggio e verifica dei risultati, coerentemente con altre misure messe in campo dalla Regione Puglia.

I destinatari delle azioni finanziate a valere sull’Avviso “MIFORMOELAVORO” devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

 

- essere residenti o domiciliati in un Comune della Regione Puglia. Se cittadini non comunitari devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa;

- avere compiuto il 18esimo anno di età;

- essere disoccupati secondo la definizione di cui all'art. 19 del D.lgs 150/2015 e privi di strumenti di sostegno al reddito;

- essere disoccupati secondo quanto definito dall'art. 19 del D.lgs 150/2015 e beneficiari di strumenti di sostegno al reddito.

 

Nell’ambito di tale Avviso, la Cooperativa Phoenix sta proponendo i seguenti percorsi di formazione GRATUITI con INDENNITÁ DI FREQUENZA in favore dei partecipanti nei seguenti settori:

 

- Manutentore e riparatore di biciclette

- Addetto/a al servizio di sala e bar

- Tutor dei percorsi di inserimento lavorativo

- Tecnico del marketing per la promozione del territorio

- Assistente familiare

- Addetto/a alla ripresa e al montaggio video digitale

- Animatore sociale di comunità

- Contabilità di base

- Responsabile delle risorse umane

- Mediatore interculturale

- Grafico pubblicitario

- Assistente al disabile psichico

- Addetto/a alla segreteria

- Assistente familiare all’infanzia

- Operatore di E-Health (Teleassistenza)

- Animatore di ludoteca

- Progettista sociale

- Operatore dei percorsi di apprendimento

 

Sarà possibile partecipare a più percorsi formativi per un massimo di 210 ore formative con indennità oraria di frequenza di € 6,00 per i disoccupati e di € 2,50 per i percettori NASPI. I percorsi formativi si terranno presso la nostra sede di Rutigliano – S.P. 240, km 13,800.

I corsi sono a numero chiuso per un massimo di 15 partecipanti ad edizione.

In attesa di conoscere l'esito della valutazione da parte della Regione Puglia, è possibile compilare la MANIFESTAZIONE DI INTERESSE qui allegata.